Donare ora

Il sito della CBM Missioni cristiane per i ciechi nel mondo utilizza cosiddetti cookie. Consultandone le pagine, vi dichiarate d’accordo con tale impiego. Leggete la dichiarazione sulla protezione dei dati.

Accettare

In tutto il mondo vivono più di un miliardo di persone con disabilità

Uno sguardo d’orizzonte su numeri e fatti riguardanti la disabilità e l’aiuto globale della CBM.

La povertà e la disabilità si condizionano a vicenda: chi è povero rischia maggiormente di patire una disabilità. Chi vive con una disabilità a sua volta rischia maggiormente la povertà. Più dell’ottanta per cento delle persone con disabilità vivono in aree in via di sviluppo sotto il limite della povertà. 

Oltre all’alto tasso d’indigenza, le persone con disabilità, se si guarda il globo in tutta la sua interezza, presentano uno stato di salute peggiore, hanno un livello più basso di istruzione e quindi anche prospettive più sfavorevoli sul mercato del lavoro.

Dati riguardanti la disabilità e lo sviluppo

  • Più di un miliardo di persone vivono con una disabilità cioè il quindici per cento della popolazione mondiale.
  • Da un lato l’umanità invecchia sempre di più, dall’altro c’è una crescita dei problemi di salute cronici in tutto il mondo. Ambedue i fattori provocano un aumento della frequenza delle disabilità.
  • L’ottanta per cento delle persone disabili vivono in regioni in via di sviluppo.
  • Le donne e le persone anziane e povere sono colpite da una disabilità in maniera proporzionalmente maggiore.
  • Secondo le stime nelle regioni povere vivono circa 65 milioni di bambini con disabilità in età scolare. 

Disabilità visiva

  • Ogni 10 secondi, una persona perde la vista a causa delle povertà, ogni minuto tocca a un bambino.
  • In tutto il mondo, si contano 43 milioni di persone cieche, 1,4 milioni di loro sono bambini. Dei 43 milioni di persone cieche, 17 milioni sono colpite dalla cataratta che è curabile ed è la causa più frequente della cecità.
  • Circa 250 milioni di persone, tra cui 14 milioni di bambini, vivono con gravi problemi di vista. 3 milioni di persone sono cieche per la semplice mancanza di correzioni oculistiche.  
  • 90 per cento di tutte le persone cieche vivono nelle regioni in sviluppo, dove le persone corrono un rischio otto volte superiore di perdere la vista.
  • 3,6 milioni di persone sono cieche a causa del glaucoma, la seconda più frequente causa di cecità al mondo.
  • 2,8 milioni di persone rischiano di perdere per sempre la vista a causa del tracoma e moltissime ne hanno contratto il batterio. 1,9 milioni sono già irreversibilmente ipovedenti o cieche. Acqua pulita, un’igiene migliore, unguenti per gli occhi o compresse, come pure un’operazione alla palpebra proteggono dalla cecità incurabile.
  • Soprattutto in Africa, milioni di persone rischiano di diventare cieche a causa dell’oncocercosi. Circa mezzo milione ha già perso la vista. Le pastiglie di Mectizan® bloccano efficacemente questa malattia.
  • Il 80 per cento dei casi di cecità sarebbe evitabile se fossero disponibili i mezzi del caso.
  • La maggioranza di bambini ciechi sono esclusi dall’istruzione.
  • In ampie zone dell’Africa subsahariana c’è solo un medico oculista per un milione di persone (in Svizzera 1:13'000). 

Disabilità fisica

  • Circa 150 milioni di persone in tutto il mondo hanno una disabilità fisica.

Disabilità uditiva

  • Circa 450 milioni di persone in tutto il mondo hanno una disabilità uditiva grave o molto grave - tra cui 30 milioni di bambini.
  • 70 milioni sono non udenti.
  • Ogni anno la produzione di apparecchi acustici è minore del dieci per cento della quantità di quelli necessari in tutto il mondo. Perciò meno del tre per cento delle persone audiolese nelle regioni in via di sviluppo ricevono ogni anno un apparecchio acustico.
  • Circa la metà di tutti i casi di sordità si potrebbe evitare con un trattamento precoce.

Disabilità psichica

  • Una persona su quattro sviluppa prima o poi nella vita una malattia psichica.
  • Circa 250 milioni di persone in tutto il mondo soffrono di depressione e circa 50 milioni devono convivere con la schizofrenia. 
  • Nelle regioni povere sono quattro su cinque le persone affette da disabilità psichica prive di cure.  


Fonti, tra cui: Organizzazione mondiale della sanità (OMS), 2011; International Agency for the Prevention of Blindness (IAPB), 2021

L’aiuto della CBM

In generale

  • Nel 2020, la Federazione della CBM ha sostenuto 460 progetti in 48 paesi e collaborato con 331 partner, aiutando in tal modo 4 milioni di persone. Ha inoltre istruito 5,7 milioni di persone sulle misure di protezione dal coronavirus.
  • 219'000 persone con disabilità e i loro parenti si sono impegnati in gruppi di empowerment, come per esempio gruppi di auto-aiuto. 
  • 74'000 specialisti locali hanno seguito una formazione o un perfezionamento, tra cui 1'900 medici, 7'700 infermieri e assistenti, 2'300 terapisti, 5'400 operatori sanitari attivi nei villaggi e 14'000 insegnanti.

Salute degli occhi

  • Nel 2020, 2,4 milioni di persone sono state sottoposte a esami oculistici e 900'000 hanno ottenuto le cure del caso. 
  • Sono state eseguite 301'000 operazioni agli occhi, tra cui 197'000 interventi di cataratta, 8'800 dei quali su bambini.
  • Dal 1966 - anno in cui è stata eseguita la prima operazione della cataratta con il sostegno della CBM - al 2020, nell’ambito dei progetti sono stati effettuati 15 milioni di interventi di cataratta. 
  • Sono state inoltre eseguite altre 103'000 operazioni agli occhi, 16'600 su bambini. 5'000 riguardavano casi di glaucoma, 8'400 erano operazioni alla palpebra dovute al tracoma e 8'600 trattamenti alla retina con il laser, tra cui 748 su nati prematuri.
  • 65'000 persone cieche o ipovedenti sono state sostenute in modo inclusivo.
  • Nel 2020, in totale sono stati distribuiti 236'000 occhiali.
  • 6,4 milioni di persone hanno ricevuto le pastiglie o la pomata contro il tracoma, e 1,7 milioni le pastiglie per curare la cecità fluviale.

Ortopedia e riabilitazione

  • Nel 2020, 42'000 persone con disabilità fisica hanno ricevuto le cure del caso, e altre 92'000 persone sono state sottoposte ad esami medici.  
  • 134'000 persone con disabilità fisica sono state sostenute in modo inclusivo.
  • 8'400 mezzi ausiliari per la deambulazione, 12'300 ortesi e protesi e 5'700 sedie a rotelle e tricicli sono stati consegnati.

Salute delle orecchie

  • Nel 2020, 80'000 persone con disabilità uditiva sono stati curati, mentre altre 167'000 persone sono state sottoposte ad esami medici. 
  • 24'000 persone con disabilità uditiva sono state sostenute in modo inclusivo.
  • 2'600 ausilii per l’udito sono stati consegnati. 

Salute psichica basata sulla comunità

  • 14'100 sono le persone che hanno ricevuto trattamenti medici relativi alla disabilità psichica, mentre altre 13'400 sono state sostenute in modo inclusivo.
  • 16'700 persone con disabilità psichica sono state sostenute in modo inclusivo.

Educazione e basi esistenziali

  • Nel 2020 abbiamo promosso l’istruzione per 25'000 persone con disabilità, 22'400 delle quali erano bambini.
  • Altre 68'000 persone con disabilità hanno avuto la possibilità di seguire un’istruzione professionale o di esercitare un’attività che assicura loro l’esistenza. 

Aiuti umanitari

  • Nell’ambito degli aiuti d’emergenza legati alla pandemia, 175'000 economie domestiche hanno ricevuto cibo e 183'000 materiale di protezione. Altre 50'000 persone hanno ottenuto denaro contante o sementi.

Per saperne di più

Condividere contenuto

Logo CBM Missioni cristiane per i ciechi nel mondo, Pagina di arrivo