Donare ora

Il sito della CBM Missioni cristiane per i ciechi nel mondo utilizza cosiddetti cookie. Consultandone le pagine, vi dichiarate d’accordo con tale impiego. Leggete la dichiarazione sulla protezione dei dati.

Accettare

Storia della CBM

Da più di 100 anni la CBM si adopera per persone disabili. Uno sguardo retrospettivo - dagli inizi fino ad oggi.

Un signore anziano e una donna giovane sono ad un tavolo con quattro uomini ciechi. Questi palpano degli oggetti: una macchina, un aeroplano e una moschea. La foto è in bianco e nero.
Il fondatore della CBM Ernst J. Christoffel in Iran durante una lezione con ragazzi ciechi.

Tutto iniziò nel 1908 con la partenza del 32enne pastore novello Ernst J. Christoffel per Malatia, nell'Est della Turchia. Lì fondò un ricovero per bambini ciechi, orfani o con altre disabilità. Per Ernst Christoffel seguirono anni turbolenti a causa delle due guerre mondiali, la chiusura forzata dei suoi ricoveri, l'espulsione e i campi. Anche se il rientro fu duro, Christoffel non si arrese. Instancabilmente continuò a lottare per i più poveri dei poveri.

1908
Il pastore Ernst J. Christoffel fonda a Malatia/Turchia il primo ricovero per bambini ciechi, fisicamente disabili e orfani. Dall'inizio, dei benefattori sostengono dalla Svizzera il suo lavoro.

1925
Apre a Tabriz/Iran una scuola per ciechi, nel 1928 una successiva a Isfahan/Iran.

1955
Christoffel muore all'età di 78 anni.

1956
La «Missioni cristiane per i ciechi in Oriente» cambia il suo nome in «Missioni cristiane per i ciechi nel mondo».

1961
La coppia direttiva Siegfried e Magdalena Wiesinger rendono la CBM un'organizzazione internazionale.

1963
Inizia il lavoro oculistico, prima in Afghanistan e subito dopo anche nell'Iran.

1966
La CBM svolge a Kabul/Afghanistan la sua prima operazione alla cataratta.

1967
La CBM allarga il suo lavoro nei paesi africani - Etiopia, Kenia e Tanzania.

1972
La CBM promuove per la prima volta un progetto umanitario nel Sud-America (Perù).

1973
Vengono promossi i primi progetti unicamente per non udenti. Vengono rese possibili anche operazioni ortopediche.

1986
La milionesima operazione alla cataratta sostenuta dai progetti della CBM ha avuto luogo.

1988
Viene fondata l'associazione CBM Svizzera.

1989
L'Organizzazione mondiale della sanità (OMS) riconosce ufficialmente la CBM come organizzazione professionale nella prevenzione della cecità.

2002
La CBM ottiene lo stato di consulente presso le Nazioni Unite.

2008
La CBM compie 100 anni di storia.

2012
Per rendere l'aiuto più efficace la CBM si concentra su alcuni paesi e collabora lì con altre organizzazioni.

2016
La CBM si obbliga all'inclusione delle persone disabili in zone in via di sviluppo, grazie alla quale questi possono ampiamente collaborare nei programmi. L'inclusione è la via più efficace, per migliorare le condizioni di vita in maniera durevole. 

2017
L'OMS riconosce la CBM come principale organizzazione di sviluppo per la cura delle orecchie e per le cure psichiatriche.

2018
La CBM rende possibile la 14milionesima operazione di cataratta.

Condividere contenuto

Logo CBM Missioni cristiane per i ciechi nel mondo, Pagina di arrivo